Città di CATANZARO

Capoluogo della Regione Calabria

URP

Via Jannoni tel. 0961 881398 numero verde 800574323
fax 0961 881398
e-mail: urp@comunecz.it
PEC: urpcz@certificata.comune.catanzaro.it
Orario di apertura: da lunedì a venerdì dalle 9,30 alle 13,00
lunedì e Mercoledì pomeriggio dalle 15,30 alle 17,00

Il Comune
    Palazzo De Nobili via Iannoni, 68
    88100 CATANZARO
    P. Iva 00129520797

Tiro a segno e caccia sportiva, Mungo riceve assegni destinati a terremotati
15 Settembre 2016

L’assessore allo sport Giampaolo Mungo ha ricevuto i due simbolici assegni, del valore complessivo di 500 euro, che la sezione provinciale di “Tiro a segno” Catanzaro, l’associazione sportiva dilettantistica “Tiro a segno sportivo” e la sezione regionale della Federazione italiana armi e sport da caccia, hanno compilato dopo la raccolta fondi organizzata per partecipare alla ricostruzione delle zone colpite dal sisma nel centro Italia. I due assegni sono già stati versati sul conto corrente ad hoc attivato dalla Protezione civile nazionale.

“È bello sapere che anche le associazioni sportive dilettantistiche del territorio – ha affermato Mungo – si sono attivate subito per partecipare alla gara nazionale di solidarietà in favore delle popolazioni e dei centri colpiti dal sisma. La solidarietà dimostrata da associazioni o federazioni piccole come quelle del tiro a segno e degli sport e delle armi da caccia, che devono sempre fare i conti con risorse molto limitate, sono un gesto simbolico che vale molto di più di quanto possa sembrare. Ai promotori di questa nobile iniziativa non posso che rivolgere un sentito ringraziamento, a nome di tutta l’amministrazione, unendo anche un incoraggiamento perché continuino a coniugare la passione per sport antichissimi alla diffusione e alla promozione, sul territorio, di manifestazioni di solidarietà così apprezzabili”.

Gli assegni, sono stati consegnati all’assessore Mungo dal vicepresidente della sezione provinciale “Tiro a segno”, Giuseppe Cardamone, dal presidente dell’associazione polisportiva dilettantistica “Tiro a segno sportivo”, Domenico Violetti Perri, e dal segretario regionale della Federazione italiana armi e sport da caccia Francesco Citriniti.

“Partecipando alla raccolta fondi nazionale per l’emergenza sisma nel centro Italia – hanno sottolineato Cardamone, Violetti Perri e Citriniti – volevamo dimostrare che anche sport di nicchia come quelli che riguardano le armi e la caccia condividono gli stessi valori, e gli stessi ideali, di tutti gli altri sport”.